Area riservata
Bozzetto Group
Download
attachment

Condizioni generali di vendita

for the sales and all contracts of Giovanni Bozzetto S.p.A. (Via Provinciale 12, 24040 Filago (BG) – P.I. IT04218720961)

1. TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA
Tutte le forniture da noi effettuate e tutti i contratti di fornitura da noi conclusi sono soggetti ai seguenti termini e condizioni di fornitura (le “Condizioni Generali”). Quando l’Acquirente invia un ordine d’acquisto o accetta la consegna di beni ordinati, accetta le Condizioni Generali che sono, pertanto, immediatamente vincolanti ed efficaci tra le parti. Ove già esistesse una relazione commerciale, tutti i successivi contratti, forniture e servizi saranno soggetti alle presenti Condizioni Generali.
2. OFFERTA, ORDINI, ESECUZIONE DEL CONTRATTO
Le nostre offerte sono soggette a modifiche e non sono vincolanti. Gli ordini sono validi e vincolanti soltanto se da noi confermati per iscritto o se da noi riconosciuti come tali mediante l’atto di consegna della merce. Ogni altro accordo verbale, emendamento o modifica è valida solo se confermata per iscritto.
3. CONSEGNA E INADEMPIMENTO
3.1. I beni forniti sono consegnati Ex Works (Incoterms 2010). Ogni rischio di perdita o danno dei beni forniti passa all’Acquirente secondo i suddetti termini.
3.2. Salvo diversamente convenuto, le date di consegna sono indicative e non vincolanti.
3.3. Ci riserviamo il diritto di effettuare consegne parziali di ordini effettuati dall’Acquirente senza che questi possa irragionevolmente rifiutare di riceverle. Le relative fatture devono essere pagate tempestivamente senza riguardo al fatto che la consegna sia parziale.
3.4. Rispondiamo per danni conseguenti a ritardata o mancata consegna solo in caso di colpa grave o dolo. Nel caso fossimo ritenuti responsabili, risponderemo solo nei limiti del prezzo indicato in fattura dei beni rispetto ai quali viene contestata la nostra responsabilità.
4. IMBALLO
Salvo ove espressamente indicato e convenuto tra le parti per iscritto, gli imballi (es. bancali, fusti, IBCs) non devono essere resi.
5. PREZZI E TERMINI DI PAGAMENTO
5.1. Salvi i casi espressamente convenuti per iscritto, i prezzi indicati sono “Ex Works”. Pertanto, la consegna, i costi di spedizione e qualsiasi tassa applicabile non sono inclusi nel prezzo e sono a vostro carico.
5.2. I prezzi dei beni consegnati sono indicati nella relativa fattura che li accompagna. Il pagamento del prezzo sarà dovuto secondo i termini di pagamento previsti nel contratto di fornitura e/o indicati nella relativa fattura. Se non sono previsti specifici termini di pagamento, i beni devono essere pagati alla consegna.
5.3. L’Acquirente acquisisce la titolarità dei beni forniti solo con il pagamento del prezzo complessivo dei beni stessi.
6. TARDIVO O MANCATO PAGAMENTO
6.1. Tutti i pagamenti dovranno essere effettuati nella valuta indicata in fattura mediante bonifico bancario su nostro conto corrente che verrà da noi tempestivamente comunicato all’Acquirente.
6.2. Tutti i pagamenti dovranno essere al netto di qualsiasi deduzione bancaria, costo di transazione, imposta o altro onere.
6.3. In caso di tardivo o mancato pagamento di una fattura, ci riserviamo il diritto di applicare interessi moratori ai sensi del D.lgs. 9 ottobre 2002 n. 231 (come eventualmente successivamente modificato), fatto salvo in ogni caso il nostro diritto di chiedere il risarcimento dell’eventuale maggior danno e di agire nelle sedi opportune.
6.4. Qualora sorgesse alcun ragionevole dubbio sulla solvibilità dell’Acquirente o sul suo rating del credito o in caso di ripetuti ritardi nei pagamenti, ci riserviamo il diritto di richiedere il pagamento anticipato della merce non ancora consegnata e di richiedere il pagamento immediato di ogni credito scaturito dalla nostra relazione commerciale, fermo restando ogni altro diritto.
6.5. Qualsiasi accordo relativo a piani di pagamento, pagamenti posticipati o simili, deve essere convenuto per iscritto da parte dei rispettivi rappresentanti debitamente autorizzati.
7. FORZA MAGGIORE
Qualsiasi evento o circostanza estranea al nostro controllo, ivi incluso a titolo esemplificativo ma non esaustivo, sciopero, occupazione, incendio, esplosione, allagamento, eventi e catastrofi naturali, mancanza di materie prime necessarie alla produzione dei beni oggetto di fornitura, pestilenze, guerre (dichiarate o meno), atti di terrorismo (un “Evento di Forza Maggiore”), a cui siamo soggetti, ci esonera, nel limite in cui siamo stati colpiti da tali eventi, dall’adempimento alle nostre obbligazioni contrattuali e l’Acquirente non avrà alcun diritto di richiedere il rimborso di alcun costo o spesa o di avanzare alcuna pretesa risarcitoria o di risolvere alcun contratto o cancellare alcun ordine.
8. QUALITA’ E QUANTITA’
8.1. I beni forniti devono essere conformi alle specifiche indicate nel capitolato di vendita da noi inviato per ciascun prodotto (individuato dal proprio trade name) con la prima fornitura all’Acquirente. Salva la garanzia di cui sopra, non forniamo alcun altra, espressa o implicita, garanzia con riferimento ai beni forniti.
8.2. Sarà nostra premura comunicarvi per iscritto qualsiasi cambiamento alle specifiche tecniche indicate nel capitolato di vendita.
8.3. La quantità di beni forniti è indicata nel documento di trasporto. L’Acquirente ha il diritto di contestare, nei tempi e modi previsti ai successivi artt. 8.4 e 8.5, eventuali differenze tra la quantità indicata nel documento di trasporto e la quantità effettivamente fornita solo se l’eccedenza supera lo 0,5%.
8.4. L’Acquirente si impegna ad esaminare ed ispezionare la merce immediatamente dopo la consegna; fermo restando che, in caso di fornitura di beni in forma liquida trasportati per mezzo di autobotti, tali beni devono essere ispezionati alla consegna prima che dette sostanze siano travasate in fusti o in altro tipo di container. Resta inteso che non saremo in nessun caso responsabili per qualsiasi difetto di qualità e/o quantità dei beni consegnati dopo che i beni siano stati ricevuti e/o immagazzinati e/o utilizzati e/o uniti ad altre sostanze da parte dell’Acquirente.
8.5. L’Acquirente deve comunicare entro 10 (dieci) giorni lavorativi dopo la consegna – o nel caso di difetti occulti entro 10 (dieci) giorni dal rilevamento di tali difetti - se i beni forniti non sono conformi alle specifiche tecniche indicate nel capitolato di vendita o se c’è una discrepanza rilevante, ai sensi del precedente art. 8.3, rispetto alla quantità indicata nel documento di trasporto. In caso di difformità dei prodotti alle specifiche tecniche l’Acquirente è tenuto a inviare un campione di prodotto e una relazione sugli esami eseguiti. In caso di mancata osservanza delle modalità di notifica qui previste, i beni saranno considerati accettati dall’Acquirente a tutti gli effetti con rinuncia a sollevare qualsivoglia eccezione. Ci riserviamo il diritto di verificare la fondatezza delle pretese dell’Acquirente.
8.6. Nel caso della consegna di una quantità di beni inferiore - in misura rilevante, ai sensi del precedente art. 8.3, - rispetto a quanto indicato nel documento di trasporto, che sia stata verificata e notificata secondo quanto previsto ai precedenti artt. 8.4 e 8.5, ci impegniamo a consegnare la quantità mancante con la consegna successiva.
8.7. Nel caso in cui i beni consegnati non siano, in tutto o in parte, conformi alle specifiche tecniche indicate nel capitolato di vendita, l’Acquirente ha il diritto di restituire a nostre spese i beni non conformi e noi sostituiremo tempestivamente tali beni con beni che siano conformi alle relative specifiche tecniche e, a nostra esclusiva discrezione, ritireremo i beni non conformi o pagheremo i costi, debitamente documentati, sostenuti dall’Acquirente per lo smaltimento degli stessi.
9. RESPONSABILITA’
9.1. Ai sensi di quanto previsto al precedente art. 8.1, garantiamo solo ed esclusivamente che i beni forniti siano conformi alle specifiche tecniche indicate nel capitolato di vendita. Restano espressamente escluse le garanzie di commerciabilità o idoneità ad uno specifico utilizzo.
9.2. Gli unici rimedi offerti all’Acquirente e la nostra unica obbligazione rispetto alle pretese o eccezioni sollevate dall’Acquirente o da terzi, in relazione alla fornitura dei beni regolata dalle presenti Condizioni Generali sono (i) la sostituzione dei beni non conformi ai sensi del precedente art. 8, o (ii) il pagamento di un importo non superiore al prezzo delle merci rispetto alle quali sono sollevate le eccezioni.
9.3. L’Acquirente è il solo soggetto responsabile per qualsiasi uso dei beni una volta consegnati e si impegna a mantenere indenne ed a risarcire la nostra società di qualsiasi perdita, danno, costo, spesa, responsabilità che possiamo sostenere o subire, o rispetto a qualsiasi azione di terzi, che risulti o sia in qualsiasi modo connesso all’uso, l’applicazione, il trasporto o qualsiasi altro trattamento dei beni dopo la consegna da parte nostra.
10. RISERVATEZZA
Vi impegnate a mantenere e far si che i vostri amministratori, direttori, dirigenti, dipendenti, agenti e rappresentanti in genere (congiuntamente, i vostri “Rappresentanti”) mantengano riservati i termini e le condizioni delle forniture regolate dalle Condizioni Generali (ivi inclusi, a titolo meramente esemplificativo, i termini di pagamento, i prezzi dei beni, le quantità fornite e le specifiche tecniche dei prodotti) e qualsiasi informazione da noi comunicata in relazione alla fornitura di beni, salvo che tali informazioni (i) non siano già disponibili al pubblico quando comunicate o lo diventino successivamente (per cause diverse dalla comunicazione da parte vostra o da parte dei vostri Rappresentanti in violazione delle Condizioni Generali), (ii) fossero a voi disponibili in via non confidenziale prima della nostra comunicazione a voi, (iii) fossero, o divenissero disponibili a voi in via non confidenziale da persone che non hanno un obbligo contrattuale nei nostri confronti di mantenere riservate le suddette informazioni. Voi siete pienamente responsabili per qualsiasi violazione del presente art. 10 da parte dei vostri Rappresentanti.
11. DATI PERSONALI
Ai sensi e per gli effetti di quanto disposto dal D.lgs. 196/2003 e del Regolamento UE 2016/679, l’Acquirente garantisce che i dati personali forniti da Giovanni Bozzetto S.p.A. siano oggetto di trattamento, esclusivamente per le finalità gestionali e amministrative inerenti l’adempimento degli obblighi contrattuali e legislativi. L’Acquirente garantisce inoltre di aver ottenuto l’autorizzazione da parte degli interessati o di essere comunque legittimato a fornire i dati personali degli interessati a Giovanni Bozzetto S.p.A. I dati personali forniti dall’Acquirente saranno utilizzati da Giovanni Bozzetto S.p.A. con modalità e procedure necessarie al perseguimento delle finalità amministrative e gestionali meglio indicate nella Informativa Privacy Fornitori e Clienti disponibile sul sito http://www.bozzetto-group.com/it/arealegale/. Tali dati potranno essere trasferiti per il perseguimento delle medesime finalità a soggetti privati o all’autorità pubblica, in Italia o all’estero. All’interessato spettano, in relazione al trattamento dei dati personali forniti, il diritto di conoscere, cancellare, rettificare, aggiornare, integrare i propri dati, limitare il trattamento, opporsi al trattamento dei dati personali, il diritto di portabilità dei propri dati nonché tutti gli altri diritti riconosciuti dall’art. 7 del D.lgs. 196/2003 e dal Capo III del Regolamento UE 2016/679.

12. CODICE ETICO
L’Acquirente dichiara di aver preso visione del Codice Etico della Giovanni Bozzetto S.p.A. pubblicato sul sito http://www.bozzetto-group.com/it/sostenibilità-etica-comunicazione/ e si impegna, pertanto, nei nostri rapporti a rispettare e a far rispettare da parte dei propri Rappresentanti i principi e le regole in esso contenuti. Ci riserviamo il diritto di risolvere con efficacia immediata mediante comunicazione scritta all’Acquirente qualsiasi contratto o impegno in caso di violazione da parte dell’Acquirente e/o dei suoi Rappresentanti di qualsivoglia previsione del Codice Etico mediante atto, fatto od omissione ad essi imputabili.
13. CONDIZIONI GENERALI D’ACQUISTO DELL’ACQUIRENTE
Si esclude espressamente l’applicabilità di eventuali condizioni generali d’acquisto dell’Acquirente a qualsiasi fornitura di beni da parte nostra, indipendentemente dal fatto che dette condizioni generali d’acquisto siano o meno riprodotte o allegate a richieste di fornitura, ordini o altri documenti inviati dall’Acquirente.
14. LEGGE APPLICABILE
La relazione commerciale tra le parti deve essere regolata e le Condizioni Generali e qualsiasi altro accordo fra di esse devono essere interpretati secondo la legge della Repubblica Italiana ad eccezione delle norme di diritto privato internazionale. Non si applica la Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti per la vendita internazionale di merci (CISG).
15. CLAUSOLA ARBITRALE
Qualsiasi controversia sorta in relazione alla fornitura di beni all’Acquirente deve essere definita in modo vincolante fra le parti secondo le Regole di Arbitrato della Camera di Commercio Internazionale, o alternativamente, se l’Acquirente è stabilito in Italia o costituito in base alla legge Italiana, secondo le Regole della Camera di Commercio di Milano, da parte di uno o più arbitri nominati ai sensi delle rispettive Regole, a seconda del caso. La sede dell’arbitrato sarà in ogni caso Milano, Italia, e l’arbitrato sarà condotto in lingua inglese, salvo che le parti non convengano che sia condotto in lingua italiana. Le spese del processo arbitrale saranno sostenute dalle parti secondo quanto stabilito nella decisione arbitrale.

Ai sensi e per gli effetti degli art. 1341 e 1342 c.c., l’Acquirente espressamente e specificamente approva le seguenti previsioni: art. 3 (Consegna e Inadempimento), art. 5 (Prezzi e Termini di Pagamento), art. 6 (Tardivo o Mancato Pagamento), art. 7 (Forza Maggiore), art. 8 (Qualità e Quantità), art. 9 (Responsabilità), art. 12 (Codice Etico), art. 13 (Condizioni Generali d’Acquisto dell’Acquirente); art. 14 (Legge Applicabile), art. 15 (Clausola Arbitrale).
Business Areas